Mistress Leda cerca ragazzi schiavi

CONTATTA LA MISTRESS

Io sono una padrona che non ama perdere tempo e che vuole solamente degli schiavi che siano pronti a farsi sottomettere e soddisfare ogni mio desiderio.
Mi chiamo Mistress Leda e voglio che tu, piccolo schiavo, diventi il mio giocattolo umano per delle serate uniche.

La padrona Leda di Milano e la sua voglia di sottometterti

Mettiti subito in ginocchio di fronte a me, piccolo schiavo, visto che non sei degno di guardarmi dritta negli occhi, a meno che io non ti conceda questo onore.
Condividere la mia stanza con te è già un privilegio molto raro, visto che sono abbastanza selettiva nella ricerca degli schiavi che mi permettono di raggiungere il piacere massimo.
Io, Mistress Leda, voglio solamente uno schiavo che abbia delle orecchie attente e che obbedisca: se dico che devi strisciare come un verme e che devi assaporare il gusto dei miei stivali, tu devi semplicemente svolgere questa pratica, senza porre alcuna domanda.

Non permetterti nemmeno il lusso di prendere qualche iniziativa personale, visto che sono io la divina che decide come, quando e perché una pratica deve essere consumata.
Se sei uno schiavo che obbedisce allora io sono pronta a rendere le torture meno severe.

Mistress Leda di Milano e le sue punizioni

Non sono abituata ad avere a che fare con degli schiavi che non rispettano le mie richieste, quindi le punizioni che ti infliggo sono abbastanza pesanti.
Devi sapere che io ho anche poca pazienza: quando ti impartisco un ordine, il tuo obiettivo è quello di rispondere prontamente al comando, come se fossi un cagnolino ammaestrato.
Quindi se ti ordino di stare seduto e tenere in bocca il mio piede, senza leccarlo, tu devi rimanere immobile come se ti avessero imbalsamato: solo in questo modo io provo quella sensazione di goduria e mi sento bene e superiore a te, tutte caratteristiche che fanno in modo che questa bellissima padroncina provi per te una sensazione di goduria.

Ma se osi solamente rispondere con arroganza oppure non fai come ti dico, ti prometto che la mia frusta non avrà alcuna pietà sul tuo corpo.
So essere molto violenta e senza alcun limite se vengo mancata di rispetto, quindi tieni le orecchie ben aperte e preparati a essere totalmente sottomesso.
Non vuoi di certo farmi perdere la pazienza, piccolo schiavo: sappi che io so essere molto cattiva se vengono trattata con poco rispetto quindi cerca di essere attento e soprattutto obbedisci e vedrai che tutto andrà bene.

La divina Leda e i suoi giochi

Voglio anche legarti e torturarti come se non ci fosse un domani: le tue leggere grida di dolore sono musica per le mie orecchie, specialmente quando arrivi a supplicarmi per smetterla.
Voglio quindi fare in modo che tu possa vivere un rapporto con una bella padrona, ovvero con me, senza alcun limite: se vuoi rendermi felice devi solamente fare quello che ti dico.
Gusta i miei piedi, comportati come un piccolo cane e soddisfa tutte le mie richieste: se vedo che sei uno schiavo pronto a rendere tutte queste pratiche veramente uniche e piacevoli, posso pensare di ricompensarti.
Sappi che in pochi hanno ricevuto l’onore di essere toccati con un mio piede, quindi ritieni fortunato se stimolo per poco tempo il tuo piccolo spaghetto.

Cerchia una Mistress a Milano? Eccomi! La tua Leda è in cerca di schiavi che la facciano eccitare al solo pensiero di essere sottomessi, quindi fai in modo che questo mio desiderio possa trovare una risposta nel tuo modo di fare umile e obbediente.

CONTATTA LA MISTRESS

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Lascia un commento